RETROSPETTIVA. INSEGUENDO LA STELLA POLARE.

ROVANIEMI, FINLANDIA.

Il ritrovo alle prime luci dell’alba ha rappresentato l’inizio di un’esperienza adrenalinica per due gruppi di partecipanti provenienti da Europa, Russia, Canada, Singapore e Stati Uniti, che hanno attraversato il Circolo Polare Artico a bordo di potenti veicoli BMW per raggiungere l’incredibile struttura BMW per le esercitazioni di guida nel cuore della Lapponia.

I proprietari delle BMW i8 hanno avuto l’occasione di vivere una giornata all’insegna delle emozioni forti che solo la guida su ghiaccio sa regalare, grazie alle entusiasmanti manovre come frenate di emergenza, slalom, prove di sovrasterzo e sbandate controllate, con cui si sono messi alla prova e dalle quali sono stati letteralmente conquistati. Ma non è tutto. I partecipanti hanno preso parte a questa esperienza mettendosi al volante dei modelli BMW di più alto livello: non solo la BMW i8, dunque, ma anche differenti modelli della linea BMW X Drive, tra cui la 140i M, nota per la sua straordinaria agilità. Un terzo elemento che ha reso la giornata indimenticabile è stata la presenza di istruttori del calibro di Jarkko Miettinen, ex pilota di rally, e Riku Tahko, pilota di auto da corsa nonché ambasciatore del marchio BMW i.

Al termine della sessione mattutina, durante la quale i provetti piloti hanno preso dimestichezza con le auto in diversi punti dell’area di addestramento, l’azione si è spostata sul circuito vero e proprio per un’autentica esperienza di rally. Nel pomeriggio, invece, i partecipanti si sono trasferiti in un circuito di prova più ampio, dove hanno avuto l’opportunità di provare la BMW i8. Per concludere in bellezza una giornata memorabile, i membri hanno poi dato vita ad un’amichevole gara a cronometro.

Al calar della sera, i riflettori si sono spostati sul ristorante Arctic Boulevard dove è stata servita una squisita cena di tre portate, in cui quella principale era a base di carne di renna, seguita poi da una sostanziosa e abbondante zuppa di salmone: il tutto per celebrare ancora una volta le prelibatezze della cucina nostrana, che gli ospiti hanno potuto assaporare nel corso dell’intero evento.

La proposta gastronomica ha aggiunto un genuino tocco locale, che è stato il vero protagonista della seconda giornata di eventi, nel corso della quale i soci BMW i Pure Impulse sono stati travolti dalla bellezza incontaminata e silenziosa della natura selvaggia, in netto contrasto con le forti emozioni vissute il giorno prima. I partecipanti hanno dapprima visitato una fattoria di renne e poi preso parte ad una magnifica escursione alla scoperta del paesaggio artico a bordo di slitte trainate da renne, prima di cimentarsi nella pesca sul ghiaccio proprio nel bel mezzo di un lago ghiacciato.

Il momento di aggregazione più vivo dell’intera esperienza è stata senz’altro la cena al ristorante Sky Ounasvaara, da cui si aprono viste sconfinate sullo spettacolare paesaggio artico e dove entrambi i gruppi si sono finalmente riuniti, avendo così occasione di conoscersi meglio. Alla serata ha partecipato anche Riku Tahko in qualità di ambasciatore BMW. I soci BMW i Pure Impulse hanno poi salutato le lande artiche, conservando gelosamente i ricordi di un’esperienza ricca di emozioni insieme ad una giacca griffata BMW, ad una cornice con il certificato di guida e ad un delizioso souvenir da Rovaniemi.